Internavigare S.r.l. - Soluzioni Informatiche

  • Phone: +39 031 890624
  • Fax: +39 031 3530178
  • Mail: info@internavigare.com
  • Website: https://www.internavigare.com
  • Address: Via Guffanti 2/F - 22070 Bulgarograsso (CO)

CodognoSmart

Si chiama “Codogno Smart” l’app dell’amministrazione comunale per comunicare con i cittadini, presentata ufficialmente ieri dal sindaco Francesco Passerini, con il presidente del consiglio comunale Enrico Sansotera, l’assessore Mara Fontanella, i consiglieri Marco Cipelletti ed Elena Ardemagni, il funzionario Imerio Lucini Paioni. Scaricabile gratuitamente, non richiede registrazione e permette di ricevere le notifiche sul cellulare. «Con questo strumento di comunicazione tra ente e cittadini Codogno entra nel futuro. Abbiamo già compiuto diversi passi in avanti verso la tecnologia potenziando il sito comunale, Facebook, Youtube, e ne abbiamo in programma altri. Adesso speriamo che l’app abbia più download possibili. Una cosa di cui Codogno era carente era la possibilità di comunicare in modo massivo arrivando con un semplice push a tante persone, sia per agevolare tutta una serie di servizi, eventi, bandi, gare e segnalazioni, che in caso di emergenza. Ora è stata colmata questa lacuna ha spiegato il sindaco Passerini . È un progetto che ricalca il nostro programma elettorale per avvicinare i cittadini all’amministrazione e voglio ringraziare gli uffici per essere riusciti ad avere un’app già così performante». Il Comune appronta il “piano neve” e deve farlo sapere alla cittadinanza? Cambia la viabilità per lavori? Serve un sondaggio? Per questo e molto altro basterà aver scaricato l’app sul proprio smartphone o tablet, con una notifica push si verrà informati in tempo reale. Il sito comunale è visitato da oltre 9mila persone al mese, 4.500 a settimana i contatti Facebook. «La app coinvolgerà ampie fasce di popolazione», ha precisato Cipelletti. «Così si vuole cambiare il senso della pubblica amministrazione che si mette a disposizione dei cittadini e permette d’interloquire, ottenere servizi – ha aggiunto Sansotera . È uno strumento nuovo, evoluto, importante». L.G

 

Articolo Tratto da “il Cittadino” 8 giugno 2017  Scarica il PDF

 

Articolo tratto da “il Giorno”  8 giugno 2017